Saline Culcasi

Saline Culcasi
Il sale come si lavorava una volta

Saline Culcasi

Cenni Storici

Da oltre 100 anni la nostra azienda si occupa di produrre e commercializzare il sale marino artigianale di Trapani, il tratto distintivo più importante di questo territorio della Sicilia Occidentale, il perno identitario che da sempre lo caratterizza indiscutibilmente. La famiglia Culcasi è la famiglia del sale: da quattro generazioni è impegnata nel mantenere viva questa tradizione produttiva.

Lavorazione sale marino, Saline Culcasi, Trapani

Tutto iniziò con l'acquisto di una salina danneggiata da un'alluvione, poi recuperata, rimessa in sesto e quindi impreziosita con gusto e strategia. Erano gli anni '60 e gli invasi furono inondati dal fango generato dalle incessanti piogge, per poi divenire praticamente inagibili. La famiglia Culcasi credette in questa intrepida scommessa, salvando le saline da sicuri interramenti. Il tempo ha dato ragione.

Saline Culcasi, Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco
Saline di Nubia, Trapani -
Dove Natura e Lavoro dell'Uomo si Incontrano

L'attività estrattiva del sale marino trapanese è svolta in uno dei luoghi più belli della Sicilia, a tratti incantato, habitat naturale dei suggestivi fenicotteri rosa e di numerose altre specie di uccelli acquatici. Vasche e piccoli mulini a vento si alternano con lo sfondo del mare che si fonde col cielo. C'è un pizzico di magia e tutto assume contorni pittoreschi: merita di essere immortalato, soprattutto al tramonto.

Fenicotteri rosa, Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco

Questo luogo unico, fatto di invasi tendenti al blu, a volte al bianco ma anche al rosso, separati da sottili lembi di terra, coi cumuli di sale dal candore abbagliante in bella vista, fa dunque da sfondo ad una storia di lavoro e di rispetto degli usi tramandati col tempo. Ambiente, vita, fatica e impegno qui diventano un tutt'uno, dando lustro ad una città orgogliosa del proprio territorio, della storia e della cultura del sale.

Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco
Saline di Nubia, Trapani -

I nostri sali aromatizzati

Concentrati di essenze purissime della Sicilia occidentale

Abbiamo deciso di dedicare una parte importante del nostro lavoro alla preparazione di un prezioso sale aromatizzato tipico ed artigianale. Lo produciamo e lo confezioniamo seguendo le antiche tradizioni del nostro territorio che si tramandano di generazione in generazione, aggiungendo spezie ed aromi che ricaviamo rigorosamente a mano dai prodotti caratteristici della Sicilia.


Tra le nostre eccellenze annoveriamo i vasetti Fior di sale aromatizzato la cui realizzazione richiede cura, attenzione e passione. Non usiamo preparati già pronti: siamo noi, con le nostre mani, a sbucciare ogni singolo agrume ed a lavorarlo. Decisiva la fase di essiccazione a bassa temperatura che consente di trattenere gli oli essenziali che contiene la scorza. Questo prodotto ti consentirà di insaporire le pietanze, condire insalate, pesce, carni e brodi.

Un capitolo a parte lo meritano gli aromatizzati con spezie ed aromi che prepariamo con erbe aromatiche esclusivamente siciliane. Esse provengono da una piccola azienda biologica del nostro territorio che le lavora sapientemente e ciò ci consente di garantire lo standard di artigianalità dei nostri prodotti salutari: è proprio come un sale aromatizzato fatto in casa. Così aggiungerai ai tuoi piatti quel gusto in più e a tavola potrai stupire amici e parenti.

produzione

La nascita del Sale Marino

Sei passaggi concatenati l'uno all'altro. Un processo lungo, laborioso e meticoloso svolto dalle sapienti mani dei salinari, nel solco della memoria e della leggenda.

  1. 1

    Pulitura delle vasche (in inverno)

    Pulitura delle vasche (in inverno), Saline Culcasi

    La salina, riempita d'acqua dopo l'ultima lavorazione, a marzo va svuotata con delle pompe, pulita, livellata e risistemata negli argini, riparando gli eventuali danni creati dal periodo di inattività invernale.

  2. 2

    Riempimento delle vasche

    Riempimento delle vasche, Saline Culcasi

    Sfruttando le maree (una volta anche grazie alla forza del mulino a vento), inizia quindi il riempimento delle vasche con operazioni di travaso tra le stesse che hanno nomi e utilità specifiche.

  3. 3

    Coltivazione del sale

    Coltivazione del sale, Saline Culcasi

    Giunta nelle vasche salanti, l'acqua inizia ad evaporare e il sale finalmente si cristallizza, per essere pronto ad essere frantumato e raccolto a fine luglio e ad agosto.

  4. 4

    Raccolta del sale

    Raccolta del sale, Saline Culcasi

    Il sale viene sistemato in mucchi da una manovalanza esperta, i cosiddetti salinari, negli spazi posti dinanzi alle vasche. Viene poi coperto con tegole che lo riparano da intemperie e sporco.

  5. 5

    Asciugatura naturale

    Asciugatura naturale, Saline Culcasi

    Naturalmente è necessario che prima il sale asciughi, eliminando così i piccoli residui di acqua che possono esserci. Questa fase è assolutamente naturale e avviene grazie ai raggi del sole.

  6. 6

    Confezionamento

    Confezionamento, Saline Culcasi

    Una volta asciutto il sale viene macinato e confezionato con molta attenzione, i sacchetti vengono confezionati meccanicamente mentre i barattoli vengono riempiti e tappati manualmente.

mulino

Vivi un'esperienza

Panorami mozzafiato, natura dilagante, gli antichi mulini a vento, tour guidati ed eccellenti degustazioni: perché non approfittare delle visite alla Salina Culcasi?

Visita al museo del sale con passeggiata lungo gli argini tra le vasche di produzione della salina Culcasi: degustazione e visita Trapani/Nubia

durata: 75 min

Visita al museo del sale con passeggiata lungo gli argini tra le vasche di produzione della salina Culcasi

scopri l'antica storia delle saline, vivendo un'esperienza sensoriale insieme alle nostre guide

Scopri di più
Museo del Sale, Riserva Naturale Saline di Nubia

Il Museo del Sale

Grazie ad un percorso guidato, gli ospiti del museo ripercorrono le tappe e le vicende di una storia lunga secoli e secoli, ma sempre attuale

Scopri